Un Mese Online: Cronache di Vita Virtuale

Non è ancora stato deciso chi sarà la persona dai cui occhi Mark vedrà per 28 giorni, ma sono ancora aperte le candidature. Come richieste ha solo espresso che l’Input deve essere un uomo eterosessuale che convive con qualcuno. La durata del progetto, 28 giorni, non è stata una scelta casuale; è stato documentato infatti che ci vogliono tre settimane per perdere le proprie abitudini e svilupparne di nuove. Farid avrà quindi un’ulteriore settimana per iniziare a vedere se stesso come uno sconosciuto.

Un esperimento simile era stato fatto nel 2008, in California. “Becoming Dragon” era una performance di 15 giorni ambientata in una versione modificata di Second Life; l’artista Micha Cárdenas aveva vissuto una vita parallela nei panni di un drago per sessioni che potevano durare fino a 16 ore, rimuovendo l’Headset solo per dormire e andare in bagno (cosa che Mark Farid non farà).