Una Squadra Tech alla Corsa Verso la Casa Bianca

hillary Clinton

 

“Wife, mom, grandma, women+kids advocate, FLOTUS, Senator, SecState, hair icon, pantsuit aficionado, 2016 presidential candidade. Tweets from Hillary signed –H”. È quello che si legge sull’account ufficiale Twitter della signora Clinton. Più di 3 milioni di follower.  Gli hashtag? Da #hillaryclinton a #hillary2016 e, ovviamente, lo slogan ufficiale della campagna #HillaryForAmerica. Su YouTube il video dell’annuncio vanta oltre 200 mila visualizzazioni. È questa la strategia di campagna scelta dalla candidata alla Casa Bianca: i social network.

La corsa di Hillary è iniziata domenica 12 aprile, con un video che inevitabilmente ha contagiato il web i tempi record. 90 secondi per parlare di americani con gli americani: famiglie, classe media, donne, minoranze, opportunità. Nel video si vedono loro, le persone che mai come in questo momento storico sembrano essere cittadine del mondo prima che degli Stati Uniti, accumunati dagli stessi sogni, bisogni e paure. Una propaganda in linea con i tempi e l’uso della tecnologia come arma vincente.