Youtube Lancia una Nuova Piattaforma di Streaming TV

youtube

Nel mercato dello streaming TV si fa avanti un nuovo competitor. Non stiamo parlando di una società qualunque, ma della più grande e conosciuta piattaforma di condivisione video: YouTube.

Lo scorso 28 febbraio, infatti, dalla società americana è arrivata la conferma: presto sarà lanciato un nuovo servizio pay per view dedicato alla TV. Saranno ben 40 i canali disponibili, da ESPN, più famoso canale statunitense dedicato allo sport, a E!, channel dedicato a gossip e stelle del cinema.

Costo dell’abbonamento? 35 dollari al mese. Similmente ad altri servizi di streaming, primo fra tutti Netflix, Youtube permetterà, con un unico abbonamento, la visione di programmi tv da 6 dispositivi diversi.

youtube tv
La novità annunciata da Youtube si conferma come un tentativo di competizione non solo contro i più grandi fornitori via cavo di programmi ma anche contro i più diffusi servizi di streaming TV online, come Sling TV, Sony PlayStation Vue, AT & T DirecTV Now e Hulu.

ha dichiarato Susan Wojcicki, CEO della piattaforma dedicata ai video, durante la conferenza stampa tenuta per la presentazione del nuovo servizio.

Tra il 1980 e il 1990, la televisione via cavo rappresentava il mercato dei media più redditizio negli Stati Uniti, con più di 100 miliardi di dollari di fatturato a trimestre. Con l’avvento di internet e di servizi di streaming come Netflix e Amazon Video, il fatturato della tv via cavo è diminuito.

Il nuovo progetto presentato dai piani alti di YouTube potrebbe ovviare al problema, portando la tv via cavo sul web. “Il nostro scopo è di trasmettere i vostri programmi tv preferiti su pc e smartphone” ha infine aggiunto Wojcick.

Il 2017 sembra essere iniziato bene per Youtube: dopo aver raggiunto il traguardo del miliardo di video con sottotitoli (quindi un catalogo molto ampio anche per coloro che hanno problemi di udito), Youtube annuncia la tv pay per view. Il successo potrebbe esser coronato dall’effettiva presa dello streaming tv sul mercato americano. Staremo a vedere.