5 Consigli per Organizzare gli Impegni

4)   ORGANIZZATE IL VOSTRO MATERIALE

Quanto tempo si perde normalmente nella ricerca all’ultimo minuto di documenti, libri, schede, file e quant’altro? Molto. Dopo aver organizzato il vostro lavoro e la suddivisione degli impegni durante la giornata, fate una lista del materiale di cui avrete bisogno e procuratevelo subito, prima di iniziare, in modo da avere poi tutto già sotto controllo nel momento in cui fosse necessario utilizzarlo.

5)   PAUSE? SI’, MA CON CRITERIO

Nell’organizzare i vostri impegni, abbondate invece di sottovalutare i tempi necessari: se prevedete di avere bisogno di due ore per completare un lavoro, nella vostra tabella di marcia considerate almeno una mezz’ora in più, per poter risolvere eventuali imprevisti. Così facendo, in caso vi ritroverete con del tempo vuoto in eccesso tra un compito e l’altro: ritagliatevi quei momenti per concedervi delle piccole pause, senza però eccedere e sforare.