Crowdfunding da Record: il nuovo Fitness Tracker

Chi pratica il golf sarà aiutato nel lancio applicando Moov sull’asta della mazza potendo regolare così la curvatura e la forza impressa. Questi sono solo alcuni esempi che non esauriscono la quantità di informazioni che il device è in grado di generare e formulare. Inoltre, sarà possibile sfruttare tutte queste caratteristiche ascoltando comunque la propria musica preferita, come del resto molti sono soliti fare nel praticare attività sportiva: semplicemente Moov interromperà per pochi secondi la riproduzione quando dovrà interagire con noi.

Il funzionamento tecnico è garantito da una combinazione hardware (composta da 9 sensori perno) e software con algoritmi che consentono l'accuratezza della precisione nel rilevare i movimenti del corpo nello spazio. Il team di collaboratori che sta dietro la creazione di questo prodotto aveva scelto di stabilire un tetto di 40000$ da raggiungere con la campagna di crowdfunding, in modo da avviare la commercializzazione e la vendita al pubblico entro l’estate 2014. Ironicamente invece, questa modalità di finanziamento, basata su donazioni online aperte a tutti anche di entità simbolica, ha raccolto la stessa cifra in soli 90 minuti!

Si può tranquillamente parlare di record, per quella che è comunque una startup, a dimostrazione della grande attesa suscitata dal prodotto da parte di un’utenza che crede nel progetto ed è speranzosa di ottenere il dispositivo. E potrà farlo fra qualche mese, presumibilmente al prezzo di 60$, con la prima tornata di spedizioni stimata in 650 unità. Sono in molti ad aver già pre-ordinato Moov e molti altri addirittura pensano di ordinarne due beneficiando di uno sconto riservato ai partecipanti al crowdfunding.