“Effetto Superstar”, Come l’Urbanizzazione Rende Il Mondo più Diseguale

Il loro ultimo studio “Survival of the Fittest in Cities: Urbanisation and Inequality” (2) inizia mostrando come le grandi città siano in effetti più diseguali delle nazioni di cui fanno parte - "per esempio la disparità di reddito nella zona metropolitana di New York (MSA) è notevolmente superiore alla media degli Stati Uniti" - e delle piccole città (vedi Figura 1). Figura 1: Relazione tra la dimensione della popolazione ed l'indice Gini per la disuguaglianza di reddito per una cross-section delle aree metropolitane degli USA

disuguaglianza-1

Un risultato che i due ricercatori attribuiscono al cosiddetto "superstar effect" in "superstar cities": le grandi città tendono ad attrarre una frazione sproporzionata di famiglie appartenenti alla parte superiore ed inferiore della distribuzione del reddito. Quindi se da una parte "le città centrali delle MSA, per esempio, attraggono le famiglie povere perché offrono un migliore accesso ai trasporti pubblici" - come già dimostrato in Glaeser et al. 2008 (3) - dall'altra "attraggono anche le famiglie ricche, perché premiano le loro capacità maggiormente di quanto non avvenga nelle piccole città".