“I Costi della Finanza”: Misurarne l’Efficienza Operativa in Europa

Tuttavia il vero risultato sta altrove. Dall’analisi di Mr. Bazot emerge come l’unità di costo sia aumentata negli ultimi 40 anni, eccetto che in Francia, a conferma dei risultati raggiunti da un similare studio condotto da Thomas Philippon della New York University nel 2012 per l’America.

costi

E se da una parte “gli alti costi unitari degli anni ’70 e ’80 sono statisticamente spiegati dall’evoluzione del tasso di interesse nominale”, conclude Bazot, dall’altra “è difficile spiegare gli alti valori registrati nel post-1990”, se non con una riduzione dell’efficienza operativa del comparto finanziario.

Come dobbiamo interpretare allora un così importante contributo all’economia mondiale del settore finanziario, e cos'è che giustifica le alte compensazioni percepite dai suoi operatori in un contesto di lenta crescita economica? L’Economist azzarda una risposta. Un mix di rendite e il solito mantra “Too Big To Fail”.

(1) L’unità di costo viene “definita come il costo medio di produzione e mantenimento di un’unità di un servizio finanziario per un anno.”