Default dell’Argentina: Ecco i Quattro Snodi Chiave

2) I fondi "Avvoltoio"

Da chi è composto il 7%? Tra i creditori che hanno scelto di continuare a chiedere il rimborso di tutto l'ammontare dovuto, il più potente è senza dubbio il fondo NML Capital Limited con sede alle isole Cayman, guidato da Paul Singer, seguito dai due fondi americani Aurelius Capital Management e Blue Angel.

default argentina Paul Singer

Paul Singer di NML Capital Limited

A questi, il governo argentino ha attribuito l'appellativo di "vulture funds", cioè fondi-avvoltoio, perché dopo avere acquistato i titoli a prezzi bassissimi, si sono messi alla ricerca di rendimenti stellari, dipendenti dall'esito delle trattative attualmente in corso. La cordata di fondi ha un credito di circa 1.5 miliardi di dollari nei confronti del paese sudamericano, interessi compresi.