Il Mondo che Verrà Tra Tecnologia e Futuro

L'intelligenza artificiale avrà la meglio sull'intelligenza umana.

Il sistema elettrico si diffonderà in maniera capillare in tutto il mondo. Viviamo in continua ricerca di corrente elettrica perché i nostri dispositivi hanno un'autonomia limitata. Andiamo a dormire occupando tutte le prese di casa. Alla domanda "come stai?" capita di sentire la risposta "sono al 30%". Le aziende dei Paesi sviluppati basano i loro business sull'elettricità. Mai come oggi si temono blackout: nell'era del digitale, la mancanza di corrente per unità di tempo che tendono al secondo, potrebbe portare a disastri finanziari inestimabili. Ci sono Paesi in cui, nel 2014, la corrente elettrica ancora non esiste. Più di un miliardo di persone utilizza ancora lampade ad olio per l'illuminazione. Paesi che, senza elettricità, non possono svilupparsi. Le nuove tecnologie risolveranno queste difficoltà, portando la luce dove non c'è e potenziando la rete dove la gente vive connessa. Entrambe sono, paradossalmente, esigenze a cui bisognerà dare una risposta.

E ancora, l'energia solare. L'innovazione giocherà un ruolo fondamentale nella guerra alla riduzione dei costi dei pannelli solari e questi aiuteranno le aziende ad abbattere i costi energetici, favorendo la produzione e lo sviluppo anche e soprattutto nei Paesi meno ricchi.

La tecnologia sarà parte integrante del settore medico-scientifico. Nessuna ricerca potrà prescindere dalla tecnologia. Grazie ai big data e alla condivisione in tempo reale delle informazioni avremo diagnosi immediate e saremo in grado, da soli, di controllare i nostri parametri vitali. Lo studio del genoma umano darà risultati incredibili. La velocità sarà alla base delle cure che tenderanno a scomparire perché la velocità sarà anche alla base della prevenzione.

Anticipare e prevedere anziché risolvere e curare. Forse il cancro smetterà di farci paura. I farmaci verranno creati su misura e le cure saranno mirate al singolo paziente. Monitoreremo il sistema immunitario e il metabolismo. Controlleremo le nascite e magari non ci vorranno più 9 mesi per venire al mondo. Velocità, anche in questo. Le stampanti 3D saranno progettate per creare organi e tessuti. Una stampante ci salverà la vita o almeno la renderà migliore a molti di noi.