Juicero: I Centrifugati 2.0 Made in Silicon Valley

L'idea dietro questa invenzione infatti è tutt'altro che semplice. La compagnia infatti si propone di collaborare con aziende agricole locali a KM0 per confezionare i pacchi di frutta preconfezionati, chiamati Juice Packs, pronti da pressare. Finalmente, dopo una lunga attesa, questa settimana Juicero farà il suo tanto atteso ingresso sul mercato, suscitando già non poche perplessità.

Prima di gustare il miglior smoothie della vostra vita infatti il processo è (per ora ancora) costoso: la centrifuga, disegnata da Yves Behar e dal designer Apple Jony Ive, è disponibile su https://www.juicero.com a 700$ mentre le confezioni di frutta da pressare già pronte all'uso invece sono acquistabili sull'app Juicero ad un prezzo compreso tra i 4-10 $. 

screen shot 2016-03-31 at 9.54.39 am

In sintonia con la diffusione tecnologica in ogni settore, sui Juice Packs è stampato un codice QR che Juicero scannerizzerà prima della spremitura per verificarne l'effettiva freschezza del suo contenuto. Infine Juicero è un dispositivo Wi-Fi, che tradotto in parole povere significa che se la vostra connessione non dovesse funzionare per qualsivoglia motivo, purtroppo, non potrete gustare un bicchiere di centrifugato.