La Disonestà fa Parte della Cultura Bancaria?

A questionare la reputazione del settore finanziario oggi è invece un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature redatto da tre economisti dell'Università di Zurigo dal titolo "Business Culture and Dishonesty in The Banking Industry". Nel tentativo di dimostrare le accuse di disonestà che vengono comunemente mosse verso l'industria bancaria, i tre hanno ideato un esperimento sulla base di un semplice lancio di una moneta, il quale prevede un incentivo monetario ad adottare un comportamento deviante. A quasi 130 dipendenti del settore bancario - tra cui gestori patrimoniali, trader, e manager d'investimento - e 350 provenienti da altri settori è stato così chiesto di eseguire il "testa o croce" e riportarne i risultati. Per ogni lancio vincente - informazione questa resa disponibile prima dell'esperimento - i partecipanti avrebbe così ricevuto $20 - in totale $200 con un numero sufficiente di lanci fortunati, o di spudorate menzogne.

Figura 1. Distribuzione dei guadagni nel lancio della moneta rivendicati dai dipendenti del settore bancario

nature13977-f1