La Strabiliante Fotocamera Slow Motion del Nuovo Sony Xperia XZ Premium

Sony Xperia

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/smartweek.it/public_html/wpsw/wp-content/plugins/the-moneytizer/core/core_lazy_loading.php on line 47

Al Media World Congress 2017 di Barcellona, la più importante fiera globale sulla telefonia, Sony ha mostrato al mondo intero il suo nuovo top di gamma, il Sony Xperia XZ Premium.

Se nel 2016 il produttore giapponese non aveva fatto parlare di sé, quest’anno ha sorpreso tutti con la presentazione del nuovo device: con un display IPS da 5.5″ con risoluzione 4K UHD 2160p, pannello Triluminos e tecnologie come X-Reality Engine e Dynamic Contrast Enhancher, l’Xperia XZ Premium si impone come uno smartphone eccellente se si parla di risoluzione grafica e nitidezza dello schermo.

xperia sony 2
La novità più importante è stata però introdotta in ambito fotografico: il nuovo device Sony è fornito dell’innovativo sensore Exmor RS da 21.2 MegaPixel, chiamato non a caso Motion Eye, perchè in grado di registrare filmati in slow motion fino a 960 fps con una risoluzione di 720p. Una tecnologia tanto moderna da far sbiancare anche giganti del tech come Apple e Samsung. Il video di presentazione ne dimostra le capacità semplicemente sbalorditive.

Alla fotocamera e alla scheda grafica, si aggiungono 4GB di memoria RAM, 64GB di memoria interna espandibile, certificazione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere, rivestimento in vetro Gorilla Glass 5, software Android 7.1 Nougat e velocità di trasmissione dati pari a 1 Gbps, tanto veloce da essere classificato come dispositivo con connessione 5G.

Se fino a ieri gli esperti del tech si lamentavano della poca innovazione introdotta dalla casa produttrice giapponese, oggi Sony può vantare un device potente e moderno in grado di competere a testa alta contro i più famosi smartphone di Tim Cook e Lee Byung-chul.