My Angel Children Care: il Primo Wearable Device Italiano per la Sicurezza dei Bambini

Il prodotto

Come illustrato lo scorso anno dalla influentissima Mary Meeker del fondo KPCB, nel suo già stra-citato report sugli Internet Trend il mercato dei wearable device (o semplicemente wearables) è in fortissima espansione. E My Angel Children Care sta facendo il suo ingresso in questo mercato con un braccialetto che contiene un tag NFC. Attraverso l’app di My Angel, i device dotati di NFC Reader possono leggere i dati legati al braccialetto.

Le informazioni trasferite sul braccialetto sono quelle necessarie per il primo soccorso: dal gruppo sanguigno alle intolleranze alimentari, fino ad allergie e patologie. Non mancano neanche i contatti da utilizzare in caso di emergenza, così come il nome del medico curante.

Come si evince dal nome dell’ azienda, il primo target di riferimento sono ovviamente i bambini, soprattutto nei momenti in cui si allontanano dai genitori, come durante le gite scolastiche.