RCI 2013 Premia (Nuovamente) Utrecht

Come affermato in precedenza, l’obiettivo di questo indice è quello di aiutare a comprendere i main drivers della competitività. Quali sono, quindi, i punti di forza di Utrecht? Si tratta della più piccola provincia olandese situata nel cuore del Paese, non troppo distante dalla capitale, Amsterdam, e dal porto principale, Rotterdam. Vanta una popolazione di circa 1,2 milioni di abitanti ed ha il tasso di disoccupazione più basso in Olanda ed un PIL procapite tra i più alti in Europa. La fortuna di Utrecht deriva da una combinazione di aspetti peculiari che sono stati raggiunti dalla società negli anni. Non si tratta di un singolo fattore o una serie di fattori, ma dell’ecosistema che si è venuto a creare, una combinazione di istituti di ricerca, università, imprese ed istituzioni che fanno il possibile per creare un ambiente produttivo competitivo ed incentivare la ricerca.

Utrecht vanta tra le più importanti università del mondo all’avanguardia in tutti i settori, ma specialmente in quello scientifico. La regione sa offrire una forza lavoro molto qualificata che, grazie alla struttura del mercato del lavoro e alla sofisticazione delle imprese, viene utilizzata in maniera molto efficiente. La parola chiave è innovazione, il driver dello sviluppo di un paese. E tutti gli attori principali del mercato ruotano attorno a questo concetto. Istituzioni, università ed aziende lavorano congiuntamente sperimentando e realizzando nuovi prodotti da utilizzare in tutti i campi.