Si Credeva Fosse Morta, Passa 10 Anni in Internet Café

All'età di 24 anni, Yun è stata trovata, dopo che la polizia stava effettuando un controllo di routine all'interno di un internet cafè - dove era solita connettersi. Gli agenti hanno scoperto che la ragazza girava con un documento di identità falso, e lei stessa ha rivelato che, in effetti, tutti questi anni li ha trascorsi passando da un internet café ad un altro.

Secondo Inquirer, Yun ha passato le sue giornate giocando a CrossFire, un gioco di spari online, e riposandosi negli internet cafè e negli stabilimenti balneari.

Per fare soldi - non è possibile giocare tutta la tua vita e sopravvivere, purtroppo - Yun ha lavorato a rotazione in alcuni bar e viveva di elemosina di altri clienti amanti dell'informatica. Ma il frutto di tutto quel (duro?) lavoro era destinato ad andare perso: a Yun è stata inflitta un'ammenda di 1.000 yuan (circa 100£) dalla polizia per aver finto la propria morte.

Come tutte le storie di successo vanno a finire, Xiao Yun doveva ricongiungersi con i suoi genitori. Anche se con riluttanza da parte di Yun, la polizia ha contattato i suoi genitori per informarli dell'inclinazione della figlia a trascorrere la maggior parte del suo tempo in internet cafè e del fatto che fosse ancora viva, naturalmente.