Tassi di Interesse e Leva Finanziaria: Le Novità dall’Indice Margin Debt

L’indicatore rileva l’ammontare di denaro preso in prestito dagli operatori per acquistare attività finanziarie che vengono a loro volta messe a garanzia del debito contratto. Come mostra il grafico, esiste un’evidente relazione positiva tra l’andamento del margin debt e l’andamento del mercato azionario americano espresso tramite il suo indice più rappresentativo (S&P 500), ed è pertanto ovvio che gli operatori guardino questo indicatore con assoluto rispetto.

D’altra parte, la maggior parte degli economisti è concorde nell’attribuire all’eccessivo utilizzo della leva finanziaria la particolare violenza dei due più recenti bear market (2001 e 2008). È l’effetto palla di neve: i cali di borsa impongono il rientro delle posizioni a leva che avviene attraverso la vendite di azioni che determina ulteriori cali di borsa.