Arriva dall’Austria la soluzione alle turbolenze in volo

Aeroplano Turbolence Solutions turbolenze 1

Turbolenze in volo? Addio! È questa la mission di Turbolence Solutions, azienda austriaca fondata nel 2018. Dai test, la riduzione del volume delle turbolenze sarebbe dell’80%.

Il 2023 è stato l’anno dell’intelligenza artificiale. Anche Turbolence Solutions sfrutta un modello predittivo basato anch’esso sull’AI (avevamo già parlato dell’AI nel mondo dell’aviazione, qui). Questo sistema farebbe calare drasticamente le criticità in volo relative alle turbolenze: infatti, la tecnologia interverrebbe prima che queste spaventose situazioni si verifichino.

Come ha spiegato il fondatore di Turbolence Solutions e con background da pilota, Andras Galffy, l’idea di base è quella di produrre “una controturbolenza che contrasti il movimento”. Poi fa una similitudine con gli uccelli “che volano con la testa molto ferma ed usano invece le ali per contrastare il flusso del vento. Non si tratta di alleviare la turbolenza, ma piuttosto di annullarla del tutto”.

Per ora si tratta di una tecnologia applicata nel Vecchio Continente solamente sugli aerei a due posti. Fuori dai confini europei sarà commercializzata a partire dal 2024 con l’obiettivo di generare una soluzione identica per i velivoli di grandi dimensioni in quanto statisticamente sono quelli più soggetti a turbolenze.

Daniele Errera