A Chicago Sono Stati Inaugurati i Futures sui Bitcoin

In questo caso per la prima volta il meccanismo è applicato alla moneta virtuale, e ciò ha smosso con veemenza gli investitori, che hanno addirittura mandato in tilt la piattaforma a causa del lauto traffico generato. Fino alla fine di dicembre, come si evince da un articolo di Business Insider Uk, Cboe rinuncerà alle spese di transazione sui bitcoin per favorirne il lancio, e i contratti verranno saldati in contanti.

Sono stati stipulati oltre 2500 contratti con scadenza a gennaio, mentre un numero irrisorio per i mesi di febbraio e marzo. Il future è partito con un valore iniziale di 15.460 dollari e ha raggiunto il culmine toccando i 18.700 dollari.

Grafico Bloomberg relativo all'andamento del primo giorno.
Grafico Bloomberg relativo all'andamento del primo giorno.

Non si tratterà però di una mossa isolata, è già previsto il rilascio sul Chicago Mercantile Exchange di un nuovo future. Rimane però aperta una questione: questo mercato scoppierà come una bolla (così è stato definito) o fornirà delle certezze? Quel che è certo è che un ritmo di crescita così elevato non può essere sostenuto a lungo, e voi che ne pensate?

https://youtu.be/zrBSwJ6cdoE