Brand e Consumatori: il Web Modifica gli Equilibri

Electronic Arts ha occupato il primo posto della classifica delle peggiori compagnie dell’anno stilata dal sito the Consumerist, guadagnandosi il titolo grazie a scelte come quella di costringere i giocatori ad avere la stessa identità online per tutti i giochi, introducendo micro-transazioni all’interno dei giochi e spingendo con forza la propria piattaforma di vendita, Origin. Pur essendo accusata di non dare peso alle opinioni dei consumatori, Electronic Arts ha cambiato il finale di uno dei suoi prodotti, Mass Effect 3, in risposta alle critiche feroci piovute dal web. Dopo il rilascio del gioco, EA ha diffuso un’aggiunta che modifica la serie. La mossa non è riuscita a garantire giudizi positivi, che sono poi peggiorati dopo i lanci disastrosi di giochi di grande successo come SimCity e Battlefield4.

simcity

Insomma, nell’epoca del marketing digitale una sollevazione popolare nei forum specializzati può produrre gli stessi risultati di uno sciopero degli acquisti. Potenza del web!

Patrizio Piede