Ecco Chi È e Cosa Fa il Designate Survivor di Donald Trump

DAVID SHULKIN

L'attuale designed survivor

A Gennaio, durante l'Inaugurazione di Trump, è stato nominato come designated survivor Jeh Johnson, attuale Segretario della Sicurezza Interna. Tuttavia, dal momento che l'allora neo-eletto Presidente non aveva ancora confermato e insediato formalmente il suo Gabinetto, si è ritenuto necessario modificare la scelta solo dopo un mese. Infatti, il 28 febbraio è stato nominato David Shulkin, Segretario degli Affari Veterani.

Nato a fine degli Anni Cinquanta in una base militare nell'Illinois, Shulkin è figlio di uno psichiatra militare. Decide di seguire le orme del padre con un taglio più diverso: dopo una laurea in medicina presso il Medical College od Pennsylvania, decide di seguire uno stage alla Yale School of Medicine per specializzarsi il management della sanità. La sua è una carriera più che brillante: oltre ad aver ricoperto alti ruoli dirigenziali in importanti strutture sanitarie, Shulkin è anche molto apprezzato nel mondo accademico. Inoltre, è stato anche editor del Journal of Clinical Outcomes Management e dell'Hospital Physician oltre che esser stato membro del board di molti altri journal del settore.

Nel 2015, decide di lasciare il settore privato per servire il suo Paese sotto la presidenza Obama come Sottosegretario degli Affari Veterani per la Salute. Uno degli episodi più famosi di questo periodo riguarda la preparazione di un summit per la prevenzione del suicidio tra i veterani. Lo staff di Shulkin era convinto che fossero necessari dieci mesi per la preparazione del vertice, ma il Sottosegretario ha sottolineato che un tempo così lungo sarebbe costato 6 mila vite. Così, grazie al suo talento organizzativo e la sua esperienza in materia, il summit si è tenuto dopo solo un mese risparmiando probabilmente molte sofferenze.

Sotto la presidenza Trump, viene nominato Segretario degli Affari Veterani dopo una raccomandazione dell'Ambasciatore Friedman e la conferma unanime del Senato. È il primo membro del Gabinetto di Trump confermato con il consenso totale e il primo Segretario di quell'ufficio a non aver servito il Paese nelle forze militari.

Il suo lavoro politico è molto incentrato sull'assicurare ai veterani le migliori cure sanitarie nelle strutture private. Inoltre, supporta la legislazione che facilita la gestione delle risorse umane nel suo Dipartimento. Nonostante gli impegni politici e la nuova nomina di designated survivor, Shulkin visita ancora i suoi pazienti di persona e li segue da remoto via internet.