Streeteat: Nasce il Primo Aggregatore dei Food Truck Italiani

Che servizio offrite ai food truck?

“Un altro aspetto riguarda il nostro contributo ad aiutare i truck, qualora ci fossero le condizioni, a sviluppare una propria rete di franchising. In questo modo si realizza una dimensione aziendale più strutturata. Pensiamo, ad esempio, a quegli imprenditori che vogliono portare il business del proprio truck anche all’estero, in Europa: con i nostri servizi noi forniamo un supporto per aiutarli ad esportare il concetto del Made in Italy all’estero, proprio attraverso il modello dei truck.

Infine, il nostro team è strutturato anche dal punto di vista delle opportunità legate al catering: le aziende, attraverso Streeteat, in occasione di eventi aziendali o semplicemente per dare un altro servizio ai propri dipendenti, possono ordinare il proprio truck, indicando anche la tipologia di cucina desiderata.

Cerchiamo di rappresentare una realtà a 360° per quanto riguarda lo sviluppo di queste attività imprenditoriali nuove, cercando di realizzare dei percorsi coerenti, partendo proprio dall’applicazione che abbiamo sviluppato”.

Le storie dei trucker

“Realizzando Streeteat, ho avuto l’opportunità di entrare in contatto con diversi imprenditori che hanno scelto di abbracciare il settore dei truck e sono rimasto molto complito dalle storie di ognuno di loro. Storie che noi di Streeteat andremo a raccontare anche attraverso dei video – conclude Giuseppe – Tramite i nostri canali social, infatti, parleremo delle storie che caratterizzano queste attività e del “dietro le quinte” di questi truck. Dietro queste realtà, infatti, ci sono persone che si sono rimesse in gioco e che hanno cambiato radicalmente il loro percorso professionale e il loro stile di vita: dal musicista all’architetto, fino ad arrivare al broker.

Sono storie che rappresentano degli esempi di libertà, di cambiamento e di coraggio. Ma soprattutto di passione. E penso che riuscire a trasmettere questo elemento e questo mix di ingredienti sia fondamentale.

Il food truck, infatti, non rappresenta solo un ristorante su ruote, ma ognuno di questi “mezzi” ha una storia da raccontare e noi cercheremo di fare anche questo”.