Future Food District: il Supermercato del Futuro con un Occhio al Passato

Niente più scaffali ma qualcosa di simile ai vecchi banchi del mercato, quasi a voler tornare alle origini, abbattendo le barriere verticali e riportando il supermercato alla dimensione più “umana” e sociale. Per la prima volta, saranno gli alimenti stessi a parlare. Passando semplicemente la mano sul cibo, si potranno visualizzare tutte le informazioni relative ai prodotti su enormi specchi appesi sopra i banchi. Un’etichetta virtuale ma ricca di dettagli che oggi non possiamo vedere.

Future Food District 1

Ad accoglire i clienti del futuro ci sarà anche YuMi, il robot capace di muovere e confezionare i prodotti ma che sa anche interagire con l’uomo.