La Costante Crescita di Utenze di Facebook Potrebbe Presto Fermarsi

Partiamo da una prospettiva più ampia: ecco le entrate registrare da Facebook grazie alla pubblicità degli ultimi 3 anni.

facebook

Come possiamo osservare, i miliardi provenienti da Nord America e Europa sono i più consistenti: in queste aree geografiche si concentrano infatti gli utenti maggiormente attivi, con una media di 5 ore spese di fronte allo schermo dello smartphone, un pubblico altresì predisposto a sborsare denaro per pubblicizzare un qualsiasi prodotto o servizio sulla piattaforma.

Altro lato della medaglia: quelli che potrebbero essere i futuri continenti iscritti, Africa e Asia, fanno invece parte della fascia di utenza poco attiva sul social o comunque meno predisposta a investire sul web, prediligendo forme tradizionali di promozione, dalla cartellonistica alla pubblicità televisiva.

Tutto ciò comporterebbe inoltre un maggior dispendio di risorse, umane e finanziare, da parte di Facebook, spese che la compagnia sta già affrontando: progetti di droni con connessione in Africa Sub-Sahariana, lavori di ristrutturazione delle stazioni Wifi free in India e investimenti per portare la linea telefonica in aree rurali per citarne alcune.

drone fb

Testimonianza la cifra impegnata in ricerche e nuove tecnologie per il 2016: 4,5 miliardi di dollari, molto di più rispetto ai 1,83 miliardi di dollari erogati solo due anni prima.

Come conquistare nuovi utenti? Denaro, la risposta più banale al mondo. E se Facebook non sarà pronto ad affrontare anno dopo anno investimenti sempre più grandi, la crescita di utenze potrebbe bruscamente interrompersi.