La Vendita di Dati: il Nuovo Petrolio dell’Era Digitale

Come potrebbe essere gestito questo mercato?

La natura immateriale dei dati rende praticamente obsoleti i rimedi antitrust del passato. È necessario dunque che avvenga un ripensamento radicale e ideare un nuovo metodo d’approccio per far fronte a queste minacce. Si possono così distinguere due idee.

antitrust-photo

La prima riguarda lo spostamento delle normative antitrust al ventunesimo secolo, specialmente per quanto riguarda le fusioni delle aziende. Adesso non solo bisogna tenere presenti le normative tradizionali, ma bisogna anche tenere in considerazione l’entità di dati che vengono acquisiti dalle imprese. Per esempio un campanello d’allarme potrebbe essere il prezzo dell’acquisizione come è avvenuto per Whatsapp.

Il secondo principio riguarda invece la trasparenza. Le aziende potrebbero essere costrette a rivelare ai propri consumatori quali informazioni dispongono e quanti soldi fanno tramite la vendita di queste. I governi dovrebbero essere i primi ad incoraggiare questa procedura tramite l’erogazione di nuovi servizi che permettono la visione delle proprie banche dati.

Istituire nuove leggi per l’antitrust nell’era dell’informazione non sarà per niente facile. Ciò, infatti, comporterà nuovi rischi che potrebbero minacciare la privacy degli utenti. I governi dovranno quindi agire tempestivamente se non vogliono ritrovarsi un’economia di dati dominata da pochi giganti.