Tsū: il Social che Paga gli Utenti

E a proposito di soldi, come si guadagna? Tsū, ovviamente, trova nella visualizzazione degli annunci pubblicitari la sua linfa vitale. L’appetibilità della piattaforma per gli inserzionisti deriva unicamente dalla qualità dei contenuti generati dagli utenti, e per questo gli amministratori del social hanno deciso di trattenere solo il 10% dei ricavi pubblicitari per gestire la piattaforma, e ridistribuirne agli utenti il restante 90%, attraverso un “Albero genealogico” gestito da una serie di algoritmi. Il sistema automatico non solo premia, e quindi fa guadagnare, l’autore del post che genera più condivisioni, ma anche coloro che hanno contribuito alla presenza dell’utente nella piattaforma tramite il meccanismo dell’invito.

tsu-02