Arena di Verona: il Lato Social dell’Opera

FACEBOOK:

Anche su Facebook e YouTube la social strategy è ottima. In questo caso, il metodo usato è semplice, ma davvero efficace: la costanza e la presenza. Su Facebook l’account risulta attivo ogni giorno (rispondendo anche ai commenti dei fan), con la condivisione in gran parte di contenuti visuali, come fotografie, video, album delle serata, con didascalie anche in lingua inglese.

Ecco due esempi di contenuti molto interessanti e potenzialmente virali all’interno della community di seguaci:

1440166350346

1440166364914

  • Si coinvolge direttamente il pubblico, stimolandolo con domande e indovinelli.
  • L’idea di proporre un confronto semplice, ma gustoso tra i due personaggi è vincente e attiva un buon engagement.
  • La pagina condivide contenuti leggeri, ma pertinenti e interessanti.