LBX, la Startup Inglese che Punta sulle Criptovalute

Sebbene tutti ne abbiamo ormai sentito parlare, sembra doveroso fare chiarezza su cosa siano realmente le criptovalute, per comprendere totalmente il servizio proposto e il suo potenziale successo.

La prima cirptovaluta vede la sua nascita già nel 2009, ad opera di Satoshi Nakamoto, si tratta del Bitcoin. Essa presenta una funzione analoga alla moneta classica, ma consente a differenza, di quella "fisica", una gestione decentralizzata. Ciò significa che non è possibile una crescita variabile della quantità di moneta in circolazione, essendo stabilito un tetto iniziale, che si traduce nell'impossibilità di inflazione e in un valore immutato della criptovaluta in questione. Trattandosi di qualcosa di intangibile, è da sottolineare la sicurezza delle transazioni, che è garantita dall'utilizzo della crittografia.

Bitcoin

Non è un caso dunque che il  CEO e fondatore di LBX, Ben Dives, abbia sottolineato come la criptovaluta sia il nuovo modo di scambiare denaro sia come la vera sfida si individui nel far comprendere la sicurezza e la possibilità di controllo della moneta virtuale.

Ben Dives

I dati comunque non lasciano adito a grossi dubbi: Bitcoin ha registrato una crescita del 500% e il mercato della criptovaluta, nella sua totalità, ha raggiunto i 200 miliardi.