Se i Profughi Non Sono Siriani, Non Ci Interessano

Ora, mettendo da parte la Siria, proviamo a testare le vostre conoscenze geografiche. Avete presente lo Yemen? Si dai, quello stato situato sullo stretto di Bab al – Mandab, uno stretto corso d'acqua che collega il Mar Rosso al Golfo di Aden?
Dallo scorso marzo lo stato yemenita è testimone di una sanguinosa guerra civile. Dalla veloce escalation dello scorso Marzo, più di 5800 persone sono state uccise, e dieci mila ferite, mentre circa due milioni e mezzo sono state obbligati a lasciare le loro case. Più dell'80% dei 21 milioni di abitanti del Paese hanno bisogno di aiuti umanitari e 2 milioni di bambini sono invece a rischio malnutrizione.

Numeri da far impallidire qualsiasi essere umano civilizzato che abbia a cuore la vita di poveri bambini affamati. Eppure, la guerra yemenita pare essere stata dimenticata dai giornali, dai media, ed in particolare dalle grandi potenze europee e non. Trovare una giustificazione sembra alquanto difficile. Cominciamo con il dire che con il sollievo degli Stati dell'Unione Europea la via più facile per sfuggire alla tremenda guerra civile, per circa 120.000 persona, sia lo stato africano del Djibouti, ben lontano dalle preoccupazioni europee.

rifugiati in yemen