La European Law Students’ Association e il Futuro dei Giovani Giuristi Globali

A livello nazionale, ELSA Italia è divenuta membro ufficiale del network nel 1988 e, ad oggi, conta 29 gruppi locali e più di 3000 soci, rappresentando la seconda sezione nazionale per numero di iscritti. ELSA Italia è anche dotata di una rivista ufficiale, ELSianer, e vanta moltissimi partner di rilievo fra cui TopLegal, ESCP Europe, CRCC Asia e JobAdvisor. Organizza ogni anno una competizione nazionale di processo simulato, una competizione di scrittura giuridica e, di recente, anche una gara di negoziazione contrattuale. A ciò si aggiungono poi le innumerevoli attività organizzate dalle singole sezioni locali come conferenze e colloqui di orientamento professionale (COP) e fra cui spiccano, quest’anno, anche tre summer school organizzate dalle sezioni di Pisa, Trieste e Salerno, rispettivamente su cyber law, diritto dei media e diritto ambientale internazionale.

A parte il lungo elenco di dati, partner e attività offerte, in fondo ELSA non è altro che una grande piattaforma culturale internazionale - apartitica e apolitica - in grado di mettere in contatto gli studenti di diversi paesi, di creare forti legami di amicizia e durature relazioni professionali fra giovani brillanti che condividono la passione per la legge, che non si rassegnano di fronte alle crisi economiche e che mirano a realizzare le proprie ambizioni. Alimentando una speranza, costruendo una visione e indicando degli obiettivi comuni, ELSA forma i giovani giuristi del nuovo millennio: meno corporativi e provinciali e, sempre più, veri professionisti globali.