Per la Crescita Economica Serve una Guerra. Sicuri?

Ma allora meglio la pace con crescita più lenta?

L’articolo del prof. Cowen si chiude con una visone più ottimistica del quadro, “Si possono preferire più alti tassi di crescita economica e progresso, pur riconoscendo che le recenti cifre del Pil non misurano adeguatamente tutti i guadagni abbiamo goduto. Oltre a più pace, abbiamo anche un ambiente più pulito, più tempo libero e un certo grado superiore di tolleranza sociale delle minoranze e dei gruppi precedentemente perseguitati. Il nostro mondo più pacifico e - anche – “fannullone-oriented”, è in realtà meglio di quel che le nostre misure economiche riconoscono.”

Le parole del professore ricordano molto da vicino il  più famoso discorso di Robert F. Kennedy sulla misurazione del Pil e dovrebbero ricordare anche a tutti noi troppo spesso concentrati solo sui numeri, che per alcune cose non ci sono numeri o percentuali che tengono.