Tesla Motors Diventa Open Source Per Una Nuova Mobilità Sostenibile

La mossa di Tesla è stata salutata positivamente non solo dal mercato ma anche dagli altri attori open source dell'automotive. OSVehicle  - la prima piattaforma al mondo open source per la progettazione di veicoli scaricabili on line, made in Italy - commenta la notizia come la più grande nella storia della mobilità moderna e dell'industria del trasporto. Grande entusiasmo ma anche qualche dubbio, ad esempio sull'assenza di una predisposta piattaforma open source che renda possibile un'effettiva produzione orizzontale oppure sull'ancora opaco sistema di licenze (come accedervi, come redistribuire le modifiche apportate). Una visione di condivisione monodirezionale quindi? Staremo a vedere se le innovazioni apportate dalla comunità open source verranno recepite e attuate da Tesla Motors.

Ciò che è certo è che Tesla sta sviluppando nuove interessanti tecnologie per le batterie delle proprie macchine, e se altri competitor produrranno macchine con batterie Tesla, l'azienda sarà capace di targettizzare un mercato più grande e così partecipare a una reale trasformazione nell'automotive, che possa contribuire nella diminuzione degli impatti ambientali, sociali ed economici generati da un trasporto basato sulla combustione fossile.