Un Giorno su Tinder, La Mia (Breve) Esperienza con “l’App dei Rimorchi” da $1,35 mld

tdy_ronan_tinder_150818

In ogni caso, grazie a questo esperimento ci ho visto un po’ più chiaro. Considerando le diverse tipologie di persone in cui mi sono imbattuta e i contenuti delle brevi conversazioni che ho avuto (ed in cui ho ripetutamente posto la domanda “come mai sei su Tinder?”), una riflessione va fatta: non appena la mia amica mi ha detto di essersi iscritta a Tinder, penso di aver sbarrato gli occhi e di averle urlato “ma che devi fare?! Esci e conosci gente!”. Ma ora mi rendo conto che al giorno d’oggi uscire e conoscere gente è sempre più difficile. Siamo intrappolati in questo mondo virtuale in cui tutti sono giudicati da tutti e si sentono in competizione con tutti. Pubblichiamo i selfie migliori e scegliamo i filtri che ci rendono più belli. E allora, effettivamente, sentirsi liberi di mettere like ad una persona che, se non ricambia, non saprà mai di piacerci e tecnicamente non ci avrà mai rifiutato può fare la differenza. E questa differenza, allora, vale tutti i soldi stimati da Bank of America Merril Lynch.