XMEDICAL: Soluzioni smart per la gestione delle informazioni mediche

Telemedicina

La digitalizzazione è la soluzione migliore per ottimizzare le attività di gestione, amministrazione e organizzazione di una qualsiasi azienda, comprese le cliniche e gli ambulatori della sanità privata. Strumenti come la cartella clinica digitale migliorano tanti aspetti e semplificano la gestione sanitaria.

XMEDICAL di CompuGroup Medical (CGM)

Le innovazioni tecnologiche aiutano enormemente nelle attività lavorative, soprattutto quando è necessaria massima organizzazione e gestione centralizzata dei dati. Queste semplici ma importanti considerazioni, valgono soprattutto per il settore sanitario con particolare riferimento agli operatori della sanità privata. In un percorso di digitalizzazione che ha come obiettivo finale quello di minimizzare l’errore umano e migliorare la capacità di analisi dei professionisti, stanno trovando sempre più utilizzo i gestionali medici. Si tratta di software pensati e realizzati rispetto alle peculiarità dell’attività lavorativa svolta in ambulatori, studi medici, ospedali e cliniche. Investire sull’acquisto di soluzioni di qualità come il software XMEDICAL messo a disposizione dall’azienda tedesca CompuGroup Medical, significa avere un aiuto concreto nell’organizzare e gestire al meglio tutte le attività. Tra l’altro, è stato sviluppato con caratteristiche su misura per questo genere di utilizzo in quanto offre un’interfaccia univoca per tutti gli operatori presenti e questo garantisce flessibilità. Infatti, i professionisti che operano nella struttura sanitaria, potranno inserire facilmente i dati e consultarli in qualsiasi momento sfruttando i processi di elaborazione che offre il software. Le informazioni acquisite sul percorso di un paziente e su tutte le altre attività vengono opportunamente protette con sistemi innovativi e sicuri. Utilizzare una simile soluzione, comporta indubbi vantaggi che vanno dalla possibilità di organizzare e pianificare in maniera precisa le tempistiche di tutte le prestazioni offerte fino alla supervisione della cartella clinica digitale. È un software organizzato con moduli che prevedono numerose funzioni come, ad esempio, la fatturazione e l’amministrazione. L’utilità è davvero straordinaria in tanti aspetti come l’opportunità di poter visionare rapidamente tutte le informazioni di un paziente evitando così di doversi cimentare in una laboriosa azione di ricerca di documenti cartacei.

I vantaggi della cartella clinica digitale per le aziende della sanità privata

Tra le funzionalità più apprezzate di un software come XMEDICAL, c’è la cartella clinica digitale. Molti sottovalutano le potenzialità di questo sistema in quanto percepiscono il prodotto come una semplice scannerizzazione dei documenti cartacei. La realtà è ben differente perché c’è un’attenta attività di immagazzinamento dei dati digitali e questo è fondamentale per poterli elaborare correttamente e avere sempre sotto controllo la situazione. Il primo vantaggio riguarda la gestione del tempo nel migliore dei modi possibili evitando le infinite ricerche nell’archivio cartaceo della clinica medica. Utilizzando un semplice dispositivo, la consultazione avviene in pochi secondi digitando il nome e cognome del paziente e si visualizza in tempo reale lo storico. La cartella clinica digitale consente, dunque, di avere un immediato riscontro per valutare la storia clinica del paziente e quindi disporre delle informazioni necessarie per fare una corretta diagnosi e sviluppare un percorso terapeutico adeguato che tenga conto di tutti gli aspetti. Questo è un vantaggio fondamentale anche per lo stesso paziente, che non dovrà ricordarsi di portare con sè vecchi esami effettuati precedentemente oppure indicare al medico eventuali dimenticanze relative a patologie subite e particolari situazioni che potrebbero essere fondamentali per le cure.

Dematerializzazione della sanità

La cartella clinica digitale è indispensabile per il percorso di dematerializzazione della sanità ed è ormai in atto da alcuni anni. È un approccio indispensabile sia per semplificare l’organizzazione della struttura sia per un risparmio economico considerevole nel medio e lungo periodo. Infatti, non sarà più necessario produrre costantemente documenti cartacei con tutte le spese che questo comporta sia per quanto riguarda l’acquisto, sia per la manutenzione di una stampante multifunzione. Tra l’altro, nella cartella clinica digitale vengono raccolti tutti i dati del paziente a partire dalla fase di prenotazione e di pre ricovero fino alla gestione delle dimissioni con relativo follow-up e con l’erogazione vera e propria della prestazione sanitaria che può essere di natura diagnostica piuttosto che terapeutica.

La normativa di riferimento

Utilizzando un vero gestionale medico completo e professionale come XMEDICAL, non solo si accede a una soluzione smart per la gestione delle informazioni mediche ma viene soddisfatta anche una precisa normativa. Infatti, con l’articolo 47 bis del Decreto Legge numero 5 del 2012, è stato introdotto il principio di gestione elettronica delle pratiche cliniche. Si fa esplicito riferimento alla cartella clinica digitale e ai sistemi di prenotazione per migliorare l’esperienza dei cittadini e consentire una gestione professionale. La normativa riguarda principalmente la sanità pubblica, ma è chiaro che ci sono tanti vantaggi anche per la sanità privata che in questo modo può ottimizzare i costi abbattendo tante spese superflue. Il documento informatico è il futuro ed è necessario che se ne sfruttino le potenzialità in ottica gestione sanitaria investendo su un prodotto su misura come XMEDICAL.