Star Economics: Come Variano Le Preferenze del Pubblico In Tempi di Crisi e di Boom

Nel suo più recente studio sull'argomento, pubblicato lo scorso Aprile su Current Psychology, il professore ha messo alla prova la propria teoria con i dati provenienti dal mondo della musica country statunitense. Dopo aver catalogato le caratteristiche facciali dei cantanti country più famosi in America dal 1946 al 2010, Pettijohn ed il suo gruppo di ricercatori vi hanno associato, per testare l'esistenza di una correlazione, un indice economico composito in grado di evidenziare momenti di stallo economico - un insieme di tasso di disoccupazione, indice dei prezzi al consumo, tasso di suicidi, e PIL.

Secondo i risultati emersi dall'analisi, in tempi in cui l'economia attraversa fasi di rallentamento, il pubblico tende a favorire personaggi con tratti facciali più "maturi", ossia con dimensioni degli occhi più piccole e menti più larghi. Contrariamente, durante i periodi di crescita e prosperità, si preferiscono figure caratterizzate da un volto "meno duro", e più simile a quello dei bambini (vedi Grafico 1).

Grafico 1. Larghezza degli occhi dei cantanti country maggiormente in voga vs lo stato generale dell'economia, 1946-2010

fb057326fImmagine tratta da Pettijohn et al. (2014)